| 

Nursing Up presenta i nuovi servizi 2020: Garantita la tutela legale per gli operatori sanitari aggrediti. De Palma: Se alla copertura per gli infermieri non ci pensa la legge, allora ci pensiamo noi

 

Roma, 3 dic. - “Se alla tutela legale per le aggressioni al personale sanitario non ci pensa la legge, allora ci pensiamo noi. E visto che questo fenomeno odioso è in continua crescita, siamo stati costretti a coprire i nostri iscritti. La violenza sta esplodendo senza che nessuno alzi un dito al livello istituzionale, ma fare sindacato significa anche questo: gli infermieri avranno una tutela fondamentale gratuitamente, è sufficiente che aderiscano da oggi ai nuovi servizi 2020”. Così il presidente del sindacato degli infermieri Nursing Up Antonio De Palma ha annunciato l’attivazione da oggi dei nuovi servizi 2020, accessibili online dal sito www.nursingup.it.

“Chi si iscrive a un sindacato pensa che non ci siano servizi gratuiti, invece non è così. Nursing Up ne ha costruito una vasta gamma intorno alle esigenze dei nostri associati - aggiunge De Palma - perché abbiamo voluto ripensare il ruolo del sindacato con lo scopo di avvicinarci il più possibile a chi lavora con i ritmi frenetici attuali. E gli infermieri lo sanno bene, impegnati in turni h24, sette giorni su sette. Così ci è venuto in mente di creare un piccolo grande sistema di welfare dedicato a loro, il tutto incluso nella quota di iscrizione”.

Quali sono le principali tutele che Nursing Up offre agli associati?

1.      Polizza RC professionale colpa grave che prevede un massimale annuo di 10 milioni per associato (5 milioni per singolo sinistro), retroattività e ultrattività (ex lege) a 10 anni, e assolve agli obblighi previsti per i professionisti sanitari dipendenti dalla Legge Gelli. Si noti che la retroattività, a seconda dell’anno di iscrizione al sindacato, può essere anche maggiore di 10 anni.

2.      Polizza casa totalmente gratuita per gli associati Nursing Up, purché abbiano aderito ai servizi 2020: si tratta di una copertura assicurativa per l’abitazione a disposizione degli associati con una vera e propria Centrale Nazionale di Assistenza dedicata attiva h24 raggiungile chiamando il numero verde 800 46 77 22

Grazie a questa copertura è possibile ad esempio, richiedere (nei casi di emergenza e nel rispetto dei presupposti previsti dalla polizza) l’intervento d’emergenza di: idraulico, vetraio, fabbro-falegname, elettricista, termoidraulico, tecnico del gas.

Sono a disposizione anche i seguenti servizi di assistenza alla persona, sia per l’iscritto, sia per il suo nucleo familiare: consulto medico telefonico h24; invio di un medico generico o di un’ambulanza o di un pediatra (in Italia); rientro al domicilio a seguito dimissione ospedaliera; monitoraggio del ricovero ospedaliero; babysitter e spesa a domicilio, l’invio di una collaboratrice familiare e persino la custodia animali, tutti in conseguenza di malattia o infortunio.

Ma non è finita, sono previsti nel post-ricovero anche: l’invio di un fisioterapista; il reperimento di presidi medico chirurgici; il reperimento e la consegna di farmaci presso l’abitazione; il taxi transfer ‘over 14’ per i figli degli iscritti con accompagnamento a scuola e per le attività extra scolastiche; il pagamento delle utenze domestiche in scadenza.

3.      Polizza tutela legale con massimale di euro 6.000 per sinistro ed annuo illimitato per, ad esempio: le spese legali per l’intervento di un unico avvocato per ogni grado di giudizio, le spese legali per l’accertamento tecnico preventivo (ATP) promosso da controparte, le spese peritali, le spese di giustizia e processuali e di indagine non ripetibili dalla controparte, occorrenti all’assicurato per la difesa dei suoi interessi; le spese legali anche quando la vertenza venga trattata mediante convenzione di negoziazione assistita o tramite il coinvolgimento di un organismo di mediazione; le spese dell’organismo di mediazione, nei soli casi di mediazione obbligatoria.

4.      Polizza infortuni, malattia e prevenzione che per il 2020 prevede grandi novità come la copertura anche dell’infortunio extraprofessionale ed in itinere e il rimborso di cure dentarie in determinate situazioni.

5.      Polizza collettiva danni diretti all’abitazione e RCT della vita privata, che garantisce la copertura dell’iscritto contro ad esempio: incendi al fabbricato ed al contenuto; azione del fulmine; esplosioni; sviluppo di fumi, gas e vapori, urto di veicoli stradali, eventi atmosferici avversi; persino atti volontari compiuti dai minori di 14 anni di cui i genitori debbano rispondere; o ancora uso e guida di biciclette (anche a motore) e simili.

Oltre a tutto questo, ci sono altre importanti novità, come l’estensione della copertura penale alla vita privata e l’estensione alla difesa penale per delitti colposi o contravvenzioni connesse ad incidente stradale.

Infine, aderendo sempre gratuitamente all'Ente ENAIOS (Ente Nazionale Assistenza Infermieri ed Operatori della Salute), gli infermieri Nursing Up entrano a far parte dell’omonima società di mutuo soccorso e possono beneficiare ad esempio dei seguenti percorsi formativi online gratuiti: corso in prevenzione sanitaria con focus sul Rischio infettivo correlato all’assistenza sanitaria (ICA) fornito dalla Fondazione Formit (50 crediti ECM); corso in prevenzione sanitaria con focus sul Rischio infettivo correlato alla prevenzione dell’antibiotico resistenza, Fondazione Formit (32 crediti ECM); corso universitario di perfezionamento “Risk management depressione lavoro correlato fornito dall’Università Unint; corso universitario di perfezionamento “Prevenzione e gestione del disturbo ossessivo compulsivo da contaminazione nelle professioni sanitarie”, Unint.

Associazione Nazionale
Sindacato Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica

CF: 96340350584