| 

Sanità, Infermieri: Lorenzin vuole evitare lo sciopero? Se è vero ci convochi

Roma, 7 feb. - "Se è vero che le ministre Lorenzin e Madia stanno lavorando per il rinnovo dei due contratti di infermieri e medici: come mai allora non ci convocano per conoscere le proposte degli infermieri italiani? Se è vero che sperano 'di riuscire a scongiurare lo sciopero' nazionele che abbiamo proclamato per il 23 febbraio: come mai non abbiamo avuto ancora risposta alla nostra ultima richiesta urgente d'incontro con il Comitato di Settore Stato-Regioni e il ministro della Funzione Pubblica?". Così il presidente del sindacato Nursing Up, Antonio De Palma, commenta le dichiarazioni del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, a 'Domenica live' su Canale 5, riprese stamani dalle agenzie di stampa, in cui afferma: 'Medici e infermieri non hanno un rinnovo del contratto da dieci anni, credo vada trovata una soluzione'. "Ebbene anche noi abbiamo intenzione di trovarla questa soluzione - prosegue De Palma - basterebbe metterci a un tavolo per discuterne, visto che gli infermieri hanno molte richieste da fare e magari sarebbe il caso di ascoltarli. Peraltro la ministra stessa ha ammesso che 'è giusto abbiano retribuzioni adeguate alla loro grande professionalita'".

Associazione Nazionale
Sindacato Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica

CF: 96340350584