| 

TAVOLO PER LA PROTEZIONE E LA QUALITA' DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE: ASSEMBLEA RI-COSTITUENTE DEL SSN E COSTITUZIONE DI UN TERZO SOGGETTO DI CONFRONTO CON LA POLITICA SULLE TEMATICHE SANITARIE.



Associazione Nazionale SINDACATO Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica
Indirizzi internet: www.nursingup.it (con accesso ai siti regionali)
e-Mail info@nursingup.it
 

IL PRESIDENTE

 

 

Roma, 15 gennaio 2014

Ai Dirigenti dei livelli Regionali e Provinciali

E per lo tramite a tutti gli associati

                                       

 

TAVOLO PER LA PROTEZIONE E LA QUALITA’ DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE: ASSEMBLEA RI-COSTITUENTE DEL SSN E COSTITUZIONE DI UN TERZO SOGGETTO DI CONFRONTO CON LA POLITICA SULLE TEMATICHE SANITARIE.

 

Gentili dirigenti e colleghi,

 

Faccio personalmente seguito alle precedenti comunicazioni sulla materia, per informarVi  che dopo l’incontro preliminare tenutosi il 20 novembre u.s. presso la Sede Nazionale del Tribunale dei diritti del Malato, presenti oltre al Nursing Up altri sindacati di professionisti ed associazioni di primo piano a livello nazionale , si è condiviso di strutturare in pianta stabile  un’alleanza tra operatori della salute e cittadini.

Verso la realizzazione di questo primo passo si stanno concentrando le energie di tutte le componenti, per creare un soggetto che tra le altre cose si opponga ad un patto della salute, quello attualmente in fase di concertazione tra Ministero e Regioni, che rischia di diventare un semplice e laconico patto di regolazione di conti .

E’ stato costituito : “ il Tavolo per la protezione e la qualità del Servizio Sanitario Nazionale”.

Questo tavolo, composto, prevalentemente dalla rappresentanza dei cittadini , garantita dal Tribunale per i Diritti del Malato e da quelle del mondo professionale attivo nella sanità, ma anche da forme  associative di importanti istituzioni, opererà con la volontà di costituire, a fianco del Ministero e delle Regioni, una nuova entita’, che abbiamo immaginato in questa prima fase “come terzo soggetto”, in grado di interloquire con la politica, grazie all’autorevolezza che discende dagli specifici saperi ed esperienze di quelli che lo costituiscono .

Il “terzo soggetto”  che ci stiamo impegnando a creare , nasce con la volontà e gli auspici di promuovere e sostenere una revisione dell’attuale modello di governance del SSN.

Tutti riteniamo che sia ormai indispensabile  integrare le voci degli attuali ed unici solisti  della politica sanitaria, Governo e Regioni , con gli altri attori che oggi sono paradossalmente esclusi, seppur fondamentali e preziosi, parliamo di cittadini ed operatori della salute.

Tutti subiamo gli effetti di anni di ripetuti tagli lineari al Fondo Sanitario Nazionale e di limitazioni ai servizi e – in definitiva - ai diritti ed è evidente l’incapacità della politica di riprogrammare un SSN che sappia rispondere realmente ai bisogni di salute, quelli che fanno capo ai diritti fondamentali.

Partecipano a questo imponente ed autorevole movimento di idee e di competenze, così mi piace qualificarlo personalmente, infermieri, medici, farmacisti, , rappresentanze dei cittadini etc etc, praticamente tutti coloro oggi ne sono praticamente estromessi perché fuori dalla politica, parliamo proprio di chi poi dovrà concretamente attuare e/o vivere gli effetti dei provvedimenti . Tra questi ci siamo proprio noi, gli infermieri.

Siamo di fronte ad un movimento autorevole di uomini e di idee questo è chiaro, di persone competenti, che hanno deciso di impegnarsi assieme ai cittadini nel rilancio del Servizio Sanitario Nazionale Pubblico sulla base dei principi fondamentali dell’universalità, solidarietà ed equità.

Insomma, professionisti italiani e cittadini hanno deciso di porsi come interlocutori competenti di fronte alla politica!

Noi del Nursing Up parteciperemo attivamente, mettendo a disposizione i nostri saperi per l’elaborazione di una riprogettazione partecipata e condivisa del SSN dei prossimi anni, che sia in grado di garantire l’equilibrio tra problemi di tipo economico e diritto alla salute del cittadino.

La nuova compagine che siede al tavolo creato, della quale certamente sentirete parlare anche attraverso i mass media nei prossimi giorni, chiederà alla politica il riconoscimento di un’ “Assemblea ri-Costituente per il Servizio Sanitario Nazionale Pubblico” , un soggetto che auspichiamo possa essere composto da rappresentanti delle organizzazioni civiche e di pazienti e dai molteplici operatori della Sanità etc, con il mandato di consegnare al Parlamento, entro un certo lasso di tempo, un vero e proprio progetto sul SSN dei prossimi anni, in grado di garantire un equilibrio  non penalizzante tra contenimento della spesa e tutela dei diritti.

Siamo consapevoli che in un periodo come questo “la nascita di un polo della competenza” potrà anche essere interpretato come un gesto politico, ma siamo profondamente convinti che ormai, giunti al punto in cui ci troviamo, è proprio questo ciò di cui il sistema ha bisogno:  un granello con il potenziale per rompere l’ingranaggio di una politica ottusa e tracotante !

Bisogna che la politica si confronti con tutti gli attori del sistema salute , che vada oltre alle problematiche legate alla compatibilità economica dei vari programmi, perché qui non si parla di economie su beni e servizi voluttuari ma di bisogni essenziali, quelli inderogabili e che distinguono l’essere umano.

In qualità di Presidente del più  grande sindacato italiano degli infermieri sono fiero  che la nostra organizzazione sia tra i pionieri di questo imponente ed ambizioso progetto, ma soprattutto sono fiero di aver portato, finalmente, la categoria  che rappresento a livelli di concreto e costruttivo confronto e partecipazione .

Andremo avanti pertanto e man mano che le circostanze lo richiederanno  coinvolgeremo tutti quelli che tra gli infermieri daranno la propria disponibilità ai vari livelli ,  sino al più lontano degli associati in Italia.

Noi parteciperemo! E lo faremo sia come professionisti che come cittadini italiani, come sempre animati da quello spirito di intraprendenza ed onestà interiori che ci caratterizzano.

 

 

 

 

Lunga vita al Nursing Up

 

 

Il Presidente

Dott. Antonio De Palma   

Associazione Nazionale
Sindacato Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica

CF: 96340350584