| 

CAMBIO DI POLTRONE AL MINISTERO DELLA SALUTE : IL SOTTOSEGRETARIO USCENTE , PAOLO FADDA, SCRIVE AL NURSING UP ( LEGGI IL COMUNICATO),



Associazione Nazionale SINDACATO Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica
Indirizzi internet: www.nursingup.it (con accesso ai siti regionali)
e-Mail info@nursingup.it
 

 

                               

IL SOTTOSEGRETARIO AL MINISTERO DELLA SALUTE “USCENTE”  CI SCRIVE …  

 

Nota pervenuta via email alla Sede Nazionale del Sindacato Nursing Up da parte del Ministero della Salute il 18 marzo 2014 

 

 

 

 

Gent.me e Gent.mi,

 

 

 

nel lasciare l’incarico di Sottosegretario al Ministero della Salute sento l'esigenza personale e politica di ringraziare tutti gli interlocutori che, condividendo un lavoro breve ma intenso ed esaltante, hanno contribuito in modo fondamentale al raggiungimento di risultati non certo banali. Il metodo di convocare un unico tavolo di confronto con tutti i sindacati dei medici e dell’altra dirigenza con quelli del comparto ha dimostrato di essere uno strumento vincente.

 

 Per me è motivo di profonda gratificazione che l'idea di mettere insieme, da protagonisti, tutti i soggetti istituzionali e sociali sia stata apprezzata. Non dimenticherò mai le nostre riunioni collegiali e unitarie, concluse con la firma di accordi importanti, soprattutto perché non mi sfuggiva la soddisfazione di tutti di sentirsi davvero parte di una battaglia comune per una sanità migliore. Così come è stato costruttivo il rapporto con le Regioni e il mondo del volontariato. Ho avuto modo di ringraziare personalmente il ministro Lorenzin, con la quale ho concordato e condiviso tutte le azioni politiche, e le Direzioni Generali del Ministero per avermi sostenuto con convinta determinazione.

 

 E voglio ricordare quanto sia stato importante il dialogo con il Parlamento e in particolare con le Commissioni di Camera e Senato, dove maggioranza e opposizione, pur in una fase politica burrascosa, hanno potuto e voluto ritrovare la necessaria unità nell’affrontare i

 

gravissimi problemi che assillano il nostro sistema sanitario.

 

 Ma al di là degli aspetti personali, in questo momento mi preme rimarcare con forza una questione politica di primaria grandezza. Il metodo di lavoro che abbiamo condiviso è, a mio parere, assolutamente indispensabile nel settore della Sanità, dove deve sempre prevalere lo spirito di servizio di chi ha responsabilità pubbliche e private, nell'esclusivo interesse dei cittadini che soffrono e che chiedono assistenza. Sono certo che grazie al Ministro e al nuovo Sottosegretario si potrà continuare lungo questo cammino.

 

 Mi piace pensare, come ebbi a dire nel nostro primo incontro, che il Ministero della Salute e i suoi interlocutori sociali possano essere capaci di offrire la "ricetta" giusta per fare uscire l'Italia dalla crisi: soltanto il protagonismo, la reciproca legittimazione e il senso civico di tutti sono in grado di far emergere le energie positive di cui il Paese è ricco, può rafforzare la credibilità delle istituzioni, può recuperare un rapporto vivo e fecondo tra politica e cittadini.

 

 Non senza commozione vi saluto con viva cordialità augurandovi buon lavoro.

 

 

 

Cagliari 14 marzo 2014

 

 

 

Paolo Fadda

(documento firmato)

 

 

 

Associazione Nazionale
Sindacato Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica

CF: 96340350584