| 

GIUNGE DAVANTI ALLA CORTE COSTITUZIONALE IL RICORSO SUL BLOCCO DEI CONTRATTI PUBBLICI



Associazione Nazionale SINDACATO Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica
Indirizzi internet: www.nursingup.it (con accesso ai siti regionali)
e-Mail info@nursingup.it
 


GIUNGE DAVANTI  ALLA CORTE COSTITUZIONALE IL RICORSO CONTRO IL BLOCCO DEI CONTRATTI PUBBLICI.


Informiamo  che il ricorso contro il blocco dei contratti pubblici sostenuto dalla Confederazione CSE in quanto promosso da un’organizzazione sindacale aderente  è finalmente giunto innanzi alla corte Costituzionale.

 

Il Segretario Generale della confederazione ha colto l’occasione per   fare  appello a tutti i sindacati del pubblico impiego per fare fronte comune sia sul rinnovo dei contratti che per arginare la deriva cesarista di Renzi attraverso azioni e proposte comuni.

 

Ricordiamo che lo scorso 27 novembre il Tribunale di Roma, con l’Ordinanza emessa dal giudice  Ileana Fedele sul ricorso presentato dalla O.S. aderente alla CSE, ha deciso di adire la Corte Costituzionale riguardo al blocco dei contratti dei dipendenti pubblici ravvisando la possibile violazione degli articoli 2, 3, 35, 36 39 e 53 della nostra Carta Costituzionale.

 

Proprio in queste ore è stata trasmessa alla Suprema Corte l’ordinanza citata.

 

Nei prossimi giorni il presidente della Consulta, verificata la regolarità dell’Ordinanza e delle notificazioni, ne disporrà la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Da quel momento decorreranno i venti giorni previsti come termine per le costituzioni in giudizio.

 

Secondo quanto ci comunica la Confederazione, questa si costituirà in giudizio per testimoniare la vicinanza a tutti i lavoratori pubblici che subiscono l’ingiustizia del blocco dei salari e degli stipendi.

 

 

 

Nursing Up

Associazione Nazionale
Sindacato Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica

CF: 96340350584