| 

LIBERA PROFESSIONE PER GLI INFERMIERI DIPENDENTI PUBBLICI DELLA REGIONE LIGURIA- IL GOVERNO IMPUGNA LA LEGGE DAVANTI ALLA CORTE COSTITUZIONALE



Associazione Nazionale SINDACATO Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica
Indirizzi internet: www.nursingup.it (con accesso ai siti regionali)
e-Mail info@nursingup.it
 

LIBERA PROFESSIONE PER GLI INFERMIERI DIPENDENTI PUBBLICI DELLA REGIONE LIGURIA

IL GOVERNO IMPUGNA LA LEGGE DAVANTI ALLA CORTE COSTITUZIONALE

 

Gentili colleghi,

come annunciato, il Governo ha impugnato la legge della regione Liguria, della quale abbiamo parlato solo qualche giorno addietro,  con la quale viene riconosciuta la possibilità, per gli infermieri dipendenti pubblici, di svolgere attività professionale fuori dagli ospedali e strutture pubbliche.

 

L’ultimo Consiglio dei Ministri della scorsa settimana, su proposta del Ministro Lanzetta (Affari Regionali), ha deciso di impugnare la legge n 6 del 31 marzo 2014 della Regione Liguria, recante :” Disposizioni in materia di esercizio di attività professionale da parte del personale di cui alla legge 10 agosto 2000, n 251 (Disciplina delle professioni sanitarie infermieristiche, tecniche della riabilitazione, della prevenzione, nonchè della professione ostetrica) e successive modificazioni.

 

Come sindacato ciò non ci meraviglia dal momento che, dal punto di vista generale, il Governo ha sempre impugnato provvedimenti di analoga tipologia adottati dalle regioni anche in altri settori.

 

Secondo l’esecutivo, alcune disposizioni della nuova legge della regione Liguria sarebbero in contrasto con l’articolo 117, terzo comma della costituzione e violano i principi fondamentali in materia di tutela della salute.

 

Ora siamo curiosi di comprendere in quale modo le norme come quelle di cui si parla potrebbero violare i principi fondamentali in materia di tutela della salute e ci viene anche  da pensare ai medici, ai quali la possibilità di svolgere la libera professione viene riconosciuta a livello nazionale e che , forse più delle altre professioni sanitarie, avrebbero dovuto essere esposti a tali censure…

 

Attendiamo ora di conoscere le decisioni della Corte Costituzionale  ribadendo l’esigenza di una normativa comune ed omogenea, valida per tutti i professionisti italiani, indipendentemente dal luogo ove svolgono la propria attività.

 

Nursing Up

Il Sindacato degli Infermieri Italiani

 

 

Associazione Nazionale
Sindacato Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica

CF: 96340350584