| 

NUMEROSE ASSENZE PER MALATTIA , “TATTICAMENTE RAVVICINATE AI GIORNI DI RIPOSO ” RENDONO LEGITTIMO IL LICENZIAMENTO.



Associazione Nazionale SINDACATO Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica
Indirizzi internet: www.nursingup.it (con accesso ai siti regionali)
e-Mail info@nursingup.it
 

 

                                                                                                                                                        

Roma, 08-09-2014

                                                                                                          

NUMEROSE ASSENZE PER MALATTIA , “TATTICAMENTE RAVVICINATE AI GIORNI DI RIPOSO ”  RENDONO LEGITTIMO IL LICENZIAMENTO.


Sentenza n. 18678/2014 della Corte di Cassazione.

Nel concreto, un dipendete di una Società che produce materiali Edili a Chieti, era stato licenziato per via delle sue numerose assenze per malattia che per l’azienda erano “tatticamente ravvicinate” ai giorni di riposo.

Per il datore di lavoro, tali assenze per quantità e per tipologia hanno portato ad una prestazione non sufficiente e non  proficuamente utilizzabile dall’azienda e quindi al licenziamento.

Il dipendente ha fatto ricorso in quanto,  non veniva superato il periodo di comporto e cio’ rappresentava per il lavoratore il cuore della difesa, in quanto a suo dire, mancando tale elemento il suo diventava un licenziamento premeditato senza giusta causa.

La corte di Cassazione nella sentenza sopracitata ha ritenuto invece del tutto legittimo il licenziamento del lavoratore anche se il numero di assenze non superava quello massimo di malattia consentito (appunto detto periodo di comporto).

Quindi , da un lato, i giudici hanno, riconosciuto che “il datore di lavoro non puo’ recedere dal rapporto prima del superamento del limite di tollerabilità dell’assenza”, ma contestualmente hanno ritenuto che in questo caso il comportamento del dipendete abbia reso la prestazione lavorativa inadeguata sotto il profilo produttivo e pregiudizievole per l’organizzazione aziendale e piu’ in particolare le assenze comunicate all’ultimo momento determinavano la difficolta’ di trovare un sostituto.

Nursing Up

 

Relazioni Professionali

Associazione Nazionale
Sindacato Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica

CF: 96340350584