| 

IL 12 DICEMBRE NURSING UP ADERISCE ALLO SCIOPERO !



Associazione Nazionale SINDACATO Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica
Indirizzi internet: www.nursingup.it (con accesso ai siti regionali)
e-Mail info@nursingup.it
 

Il Presidente

Roma, 28 novembre 2014

12 DICEMBRE 2014

UNO SCIOPERO FORTE, GENERALE E RISPETTOSO DELLE SPECIFICITA’ SINDACALI

NURSING UP DICE SI  !

 

Nursing Up ha aderito  allo sciopero generale proclamato per il 12 dicembre 2014 dalla Confederazione Sindacale CSE, valido sia per il pubblico che per il privato.

Lo sciopero è stato indetto per l’intera giornata , ovvero dalle ore 00.00 alle ore 24.00 .

Sempre molto riflessivi di fronte ad azioni di questo tipo, abbiamo potuto osservare che mai come in questi ultimi tempi l’attacco di una politica nefasta ed inconcludente si focalizza proprio sul tema “lavoro”.

“Abolizione dell’articolo 18”, “universalizzazione della precarietà”, “privatizzazione dei servizi pubblici locali”, “irrigidimento - con la nuova legge di stabilità - delle politiche di tagli alla spesa pubblica”: tutto ciò rappresenta il vero volto dell’attuale esecutivo, che persegue la stessa tipologia di controriforme adottate negli ultimi anni dai Berlusconi, Monti e Letta del momento, continuando a far gravare i costi della crisi sul mondo del lavoro.

In questo sciopero crediamo, e ci crediamo perché, dopo lungo tempo, in tale occasione sindacati confederali ed autonomi, studenti, precari, disoccupati, tutti incroceranno per la prima volta le braccia all’unisono contro le distruttive politiche di austerità della UE e del governo.

Gli infermieri subiscono tutto questo, come cittadini e come professionisti ! 

Per la prima volta invitiamo, quindi, gli infermieri che la pensano come noi – sempre mantenendo il massimo rispetto per ogni personale e diversa decisione – ad aderire a quella che si preannuncia non già come un classico “sciopero generale” proclamato da una o più forze sindacali a difesa del lavoro, bensì come una  “vera e propria azione collettiva trasversale”.

Aderendo a tale forma di protesta pubblica, chiediamo per i nostri infermieri un cambiamento radicale di rotta nel modo di intendere “economia”, “lavoro” e “politiche sociali”, nell’auspicio che le riforme in tali ambiti siano orientate di fatto verso la difesa dei diritti dei lavoratori e verso la tutela di quelli acquisiti.

Crediamo in “rivendicazioni e proposte concrete e trasversali”, che delineino i contorni di una base su cui far crescere anche nel nostro Paese una soggettività politica e sociale, in grado di opporsi alle politiche di governi come quello attuale, alle politiche di una “troika europea” e di chiunque, noncurante dei bisogni e dei diritti di ognuno di noi, manovri le file di un patetico teatrino in cui “si porta in scena” sempre la stessa rappresentazione, a dispetto del palese mutamento degli attori presenti in campo.

In tal senso, NURSING UP non intende esimersi dal contribuire alla realizzazione dello sciopero generale proclamato per il 12 dicembre 2014, ravvisando già oggi l’esistenza di quelle premesse necessarie ad un’azione forte ed unitaria.

Chiediamo, pertanto, ai nostri infermieri di aderirvi, pur senza venir meno a quel rispetto verso tutti coloro i quali, per differenti motivazioni personali, per convinzioni e/o più semplicemente impossibilitati ad aderire, vorranno assumere una decisione diversa.

Inoltre, al fine di scongiurare eventuali richiami da parte delle amministrazioni competenti, si invitano i lavoratori che prestano servizio nei turni di notte a cavallo con l’inizio e/o la fine del giorno 12, a non aderire allo sciopero.

 

In tal modo saremo al fianco di tutti coloro che, come noi, credono nell’ Italia e negli italiani.



Lunga vita al Nursing Up !

 

 

Il Presidente

 

Antonio De Palma

Associazione Nazionale
Sindacato Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica

CF: 96340350584