| 

Gli infermieri inseriti (FINALMENTE!) tra i commissari esterni del CONSIP



Associazione Nazionale SINDACATO Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica
Indirizzi internet: www.nursingup.it (con accesso ai siti regionali)
e-Mail info@nursingup.it
 

Roma, 29/04/2016

 

 

Ai Dirigenti Sindacali di tutti i livelli

E per loro tramite a tutti gli associati

 

 

 

Oggetto: Inseriti (FINALMENTE!)  gli infermieri tra i  commissari esterni del CONSIP

 

 

Ogni tanto in questo Paese accadono cose inaspettate, ovvie in altri Stati, ma non nel nostro.

 

Ed e’ cosi che dopo anni durante i quali abbiamo dovuto assistere a cose illogiche come quella di pagare tre centesimi una siringa in alcuni  ospedali pubblici nazionali e  di pagarla quasi 10 volte tanto in altri, finalmente qualcuno ha compreso l’importanza strategica degli infermieri anche sotto il profilo degli acquisti di materiale riguardante in  primis la nostra professione.

 

Finalmente, possiamo ben dirlo, anche gli infermieri sono stati inseriti tra i commissari esterni del Consip.

 

Il Consip è una società per azioni del Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF), che ne è l'azionista unico, ed opera secondo i suoi indirizzi strategici, lavorando al servizio esclusivo della Pubblica Amministrazione. La Società svolge attività di consulenza, assistenza e supporto nell'ambito degli acquisti di beni e servizi delle amministrazioni pubbliche. In qualità di centrale di committenza nazionale, realizza il Programma di razionalizzazione degli acquisti nella PA. Sulla base di specifiche convenzioni, supporta singole amministrazioni su tutti gli aspetti del processo di approvvigionamento. Attraverso provvedimenti di legge o atti amministrativi, sviluppa iniziative che coinvolgono sia le proprie competenze nel procurement, sia la propria capacità di gestire progetti complessi e innovativi nell'ambito della Pubblica Amministrazione.

 

Ebbene agli infermieri il compito in particolare di decidere sulle offerte di aghi e siringhe di uso comune a livello Nazionale.

 

La selezione dei commissari tra gli infermieri avverrà al termine di un censimento nazionale e per candidarsi al ruolo sarà necessario possedere alcune caratteristiche ossia:

 

a) essere dipendenti pubblici;

 

b) essere in possesso di laurea in Scienze infermieristiche, ostetriche o equipollenti;

 

c) avere almeno 10 anni di esperienza nel settore infermieristico o in alternativa avere una esperienza attualmente in corso e da almeno 5 anni in terapia intensiva oppure in sala operatoria, in medicina e chirurgia oppure in pediatria;

 

d) aver partecipato ad almeno una gara di appalto o processo di valutazione eventi che avevano ad oggetto aghi e siringhe,  e cio’ in qualità di commissario o di consulente tecnico;

 

e) dare la propria disponibilità a seguire , presso la propria struttura, le prove in “vivo” relativamente ai dispositivi oggetto della gara.

 

Se qualche infermiere e’ interessato a saperne di piu’ puo’ visitare il sito www.acquistinretepa.it.

E’ possibile  anche scaricare la documentazione relativa al censimento dei commissari esterni sanita’ al seguente link:

https://www.acquistinretepa.it/opencms/opencms/main/programma/servizi/Questionari_e_formulari/Formulari/beni_servizi_sanita.html.

 

Speriamo che all’iniziativa ne seguano ancora molte altre e che questo Paese cominci davvero a capire l’immenso vantaggio che potrebbe trarre dalle preziose competenze dell’infermiere.

 

Lunga vita al Nursing Up

 

Nursing Up

Il Sindacato degli Infermieri Italiani

Associazione Nazionale
Sindacato Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica

CF: 96340350584