| 

Salvò la vita ad infartuato praticando un massaggio cardiaco: il sindaco premia infermiere Nursing Up con encomio e targa

Salvò la vita ad un infartuato praticandogli il massaggio cardiaco durante una festa di paese e ora il sindaco di Castellammare del Golfo (Trapani) lo premia con targa ed encomio. Si tratta di un infermiere del Nursing Up, Marco Antonio Virzì, 55 anni, in servizio presso l'ospedale di Partinico (Palermo). Tutta la storia risale ad un anno fa, quando, in occasione dei festeggiamenti in onore di San Paolo della Croce un uomo di 60 anni si sente male improvvisamente accasciandosi a terra. A quel punto, in mezzo alla pista da ballo della parrocchia, si fa largo Virzì che si accorge subito della gravità della situazione e gli pratica per qualche minuto un massaggio cardiaco.
 
All'arrivo dell'ambulanza il cuore ha ripreso a battere, il paziente viene trasportato in ospedale dove viene operato e ora sta bene. Per dare risalto a questo gesto di grande valore civile e professionale, a distanza di un anno esatto il primo cittadino castellammarese Nicola Rizzo ha consegnato una targa di ringraziamento, per conto dell'amministrazione comunale e della comunità, all'infermiere.
 
Alla cerimonia hanno dato risalto alcune testate giornalistiche locali che hanno intervistato il sindaco Nicola Rizzo per l'occasione. "Un fatto drammatico non si è trasformato in tragedia - ha spiegato il primo cittadino al Giornale di Sicilia - perché la fortuna ha voluto che fosse presente Virzì che, con professionalità e determinazione, ha salvato un uomo di Castellammare in arresto cardiaco". Per questa ragione la cittadina ha voluto insignire l'infermiere di un'onorificenza ufficiale, consegnandogliela proprio durante quella stessa festa patronale che un anno prima, grazie a lui, non è finita in tragedia.

(Fonte: Giornale di Sicilia)

Associazione Nazionale
Sindacato Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica

CF: 96340350584