| 

L'infermiere spunta tra i supereroi: il manifesto negli spazi pubblicitari vuoti della Brianza e di Bergamo

MILANO - Il volto di un infermiere, coperto dalla mascherina, che spunta tra quelli di Iron Man, Capitan America, Spiderman e Batman: l'opera "I veri supereroi" dell'artista Chiara Bigatti, un omaggio allo sforzo compiuto dal personale sanitario durante l'emergenza coronavirus, è visibile sui cartelloni pubblicitari in Brianza e nella Bergamasca gestiti dal Gruppo Publionda di Trezzo sull'Adda (nell'hinterland milanese). "In questo periodo difficile abbiamo tanti spazi vuoti. Così abbiamo trasformato questo segnale negativo in una bella opportunità per mandare un messaggio di gratitudine - spiega il titolare Andrea Solinas - L'opera di Chiara Bigatti è perfetta per la comunicazione esterna perché è immediata, subito comprensibile. E lei ha accolto con entusiasmo la nostra proposta". Sui social network l'iniziativa sta riscuotendo un grande successo: uno dei primi manifesti è apparso a Vimercate e sul gruppo Facebook cittadino si susseguono decine di commenti di apprezzamento. "Ho già mandato la foto alle mie amiche che fanno le infermiere in ospedale" scrive qualcuno, mentre altri sottolineano che "medici e infermieri sono i più grandi eroi". Per ora "i cartelloni sono 25, sulle strade della Brianza e della provincia di Bergamo, nonché sui videowall di alcuni centri commerciali - conclude Solinas - E presto ne installeremo altri a Bergamo città".

Associazione Nazionale
Sindacato Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica

CF: 96340350584