STRALCIO ACCORDO Nazionale DI SERVIZIO 

 

 

STRALCIO ACCORDO DI SERVIZIO

Il patronato EPASA-ITACO Cittadini e Imprese si rende disponibile a fornire agli iscritti NURSING UP il servizio di patronato in due modalità:

  1. Direttamente presso i propri sportelli territoriali;
  2. Mediante i servizi esposti sul sito epasa-itaco.it;

i servizi disponibili per gli iscritti NURSING UP sono tutti quelli previsti dalla normativa vigente che regolamenta l’attività dei patronati ed elencati in allegato 1.

 

Parti interessate

– Associati NURSING UP

– Sedi territoriali del patronato EPASA-ITACO Cittadini e Imprese (vedi elenco alla pagina https://www.epasa-itaco.it/sedi/ )

– Sportello specializzato del patronato EPASA-ITACO Cittadini e Imprese (Sportello GAD)

 

1       Obblighi del Patronato EPASA-ITACO Cittadini e Imprese

 

1.1      EPASA–ITACO Cittadini e Imprese si impegna a:

  1. Accogliere, presso tutte le proprie sedi territoriali, le richieste di assistenza degli iscritti NURSING UP;
  2. Qualora le richieste di assistenza siano inoltrate dagli associati NURSING UP direttamente dal sito EPASA-ITACO.it, il patronato si impegna a:
    1. evadere ogni segnalazione pervenuta allo sportello GAD sistema nei giorni lavorativi dalle ore 9,00 alle ore 15,00, nei modi ed entro i tempi riportati nella Tabella delle tempistiche (cap. 9 );
    2. evadere le segnalazioni, a partire dalle ore 9,00 del giorno lavorativo immediatamente successivo a quello festivo o in orari diversi da quelli riportati al punto precedente, le segnalazioni pervenute al sistema;
    3. rispondere di ogni responsabilità in merito al corretto invio della pratica, ad eccezione di quelle pervenute l’ultimo giorno del mese o il giorno prima della decorrenza della prestazione;
    4. inviare agli Enti preposti esclusivamente richieste per le quali, in base alle informazioni e documenti caricati nel sistema, si ritiene siano presenti i requisiti richiesti dalla normativa, senza con ciò garantirne l’esito positivo della richiesta stessa, e dopo aver effettuato la verifica e l’analisi dell’esistenza del diritto;
    5. caricare nel sistema AdCives, durante l’iter amministrativo, tutte le informazioni relative alla trattazione della segnalazione pervenuta, le eventuali richieste di documentazione integrativa e a rendere queste informazioni visibili all’assistito, mediante la fornitura allo stesso di apposite credenziali di accesso, personali e incedibili a terzi;
    6. Ricorrere, a suo insindacabile giudizio, in sede amministrativa o giudiziaria, in caso di reiezione o parziale accoglimento della prestazione richiesta;

 

1.2      EPASA–ITACO Cittadini e Imprese non è responsabile:

  1. dei dati dichiarati dal potenziale assistito e/o inseriti nel sistema dallo stesso;
  2. dei tempi di lavorazione della pratica da parte della Amministrazione competente;
  3. dell’esito delle prestazioni definite da parte della Amministrazione competente;
  4. degli effetti derivanti da eventuali modifiche normative, intervenute tra il momento della segnalazione e l’invio della richiesta agli Enti competenti;
  5. degli effetti derivanti dal ritardato invio delle segnalazioni, compreso quello effettuato il giorno prima della decorrenza della prestazione, tale da compromettere, in tutto o in parte, il diritto alla prestazione per il mancato rispetto delle scadenze previste dalla normativa vigente.

 

2       Obblighi della sede EPASA – ITACO Cittadini e Imprese

La sede EPASA–ITACO Cittadini e Imprese si impegna a fornire il servizio di patronato a tutti gli iscritti Nursing Up, in forma totalmente gratuita, salvo le attività previste dall’art. 10 L.152/2001 ed elencate nella pagina del sito  https://www.epasa-itaco.it/convenzioni/

 

3       Monitoraggio

 

Attraverso il sistema delle funzioni di controllo, già presente in AdCives, la direzione generale del Patronato EPASA-ITACO Cittadini e Imprese fornirà, con cadenza trimestrale, la reportistica dell’attività svolta a favore degli iscritti Nursing Up.

 

4       Privacy e conservazione documenti

 

Tutte le informazioni sul trattamento dei dati da parte di EPASA-ITACO Cittadini e Imprese, che attengono esclusivamente il rapporto tra i singoli associati Nursing Up ed EPASA-ITACO Cittadini e Imprese, sono elencate alla pagina https://www.epasa-itaco.it/privacy-policy/

 

Il modello di conservazione digitale dei dati, già presente in AdCives, avviene presso la sede del data center di InfoCert.

 

 

  

5       Tabella delle tempistiche di lavorazione delle pratiche in caso di gestione del servizio online

Chi fa

Cosa

Quando

Cittadino

1.    inserimento delle informazioni necessarie all’inoltro della domanda per il riconoscimento della prestazione da parte dell’amministrazione competente

-

Patronato

2.    analisi dei dati disponibili nel sistema ed eventuale richiesta di ulteriore documentazione

3.    comunicazione della presa in carico

Entro 4 ore dall’invio dei dati da parte del cittadino all’ufficio specialistico del patronato (GAD)

Cittadino

4.    Fornitura della ulteriore documentazione (solo in caso di carenza di documenti)

Entro 07 giorni

Patronato

5.    analisi dei requisiti richiesti dalla normativa per l’ottenimento della prestazione;

a)    comunicazione dell’impossibilità ad inviare la pratica per mancanza del diritto alla prestazione;

b)    invio della richiesta all’amministrazione competente

Entro 24 ore dalla presa in carico

 

  

Allegato 1

 

Servizi di patronato

 

Cod.

Descrizione Prestazione

   

Interventi in materia previdenziale

1

Pensione di inabilità

2

Assegno di invalidità

3

Rinnovo assegno di invalidità

4

Pensione di vecchiaia

5

Pensione di anzianità o anticipata

6

Pensione ai superstiti

7

Pensioni supplementari

8

Ricostituzioni pensioni per supplemento

9

Ricostituzioni pensioni per contributi pregressi

12

Costituzione posizione assicurativa (ex Indennita' una tantum)

15

Ricostituzioni pensioni per motivi reddituali             

16

Ricostituzioni pensioni per altri motivi                  

17

Assegni al nucleo familiare ai pensionati                 

18

Assegni al nucleo familiare ai lavoratori dipendenti (esclusivamente a pagamento diretto INPS)                 

19

Assegni Familiari ai pensionati                           

20

Assegni Familiari ai lavoratori autonomi                  

21

Indennita' di disoccupazione, Aspi e Miniaspi ai lavoratori non agricoli                

22

Indennita' di disoccupazione ai lavoratori agricoli       

23

Indennita' di mobilita'                                   

25

Prestazioni economiche per TBC                            

26

Indennita' per maternita'                                 

28

Astensione anticipata per maternita'                      

29

Ricongiunzione posizione assicurativa                     

33

Cure balneo-termali                                       

34

Ratei maturati e non riscossi - Interessi legali          

35

Doppia annualita' pensione SO                             

36

Verifica e rettifica sulle posizioni assicurative         

37

Autorizzazione versamenti volontari                       

39

Riscatto periodi assicurativi                             

44

Indennita' di accompagnamento (INPS)                       

Interventi in materia di danni da lavoro e alla salute

1

Riconoscimento malattia professionale

2

Riconoscimento infortunio non denunciato

3

Riconoscimento danno biologico

4

Riconoscimento pensione privilegiata (P.I.)

5

Riconoscimento del diritto a rendita

6

Revisione infortuni e malattie professionali o danno biologico

7

Riconoscimento rendita a superstiti di titolare di rendita

8

Riconoscimento rendita a superstiti di non titolare di rendita

9

Riconoscimento primo pagamento indennità temporanea

10

Riconoscimento prolungamento indennità temporanea

11

Riconoscimento causa di servizio

12

Riconoscimento equo indennizzo

13

Riconoscimento affezioni da emoderivati

14

Revisione quinquennale dell'equo indennizzo

15

Quota integrativa rendita con decorrenza successiva       

16

Ricaduta stato di inabilita' assoluta temporanea          

17

Riconoscimento prolungamento assegno giornaliero          

18

Domanda riscatto rendita agricola (art. 220 T.U.)         

19

Reintegrazione rendita a superstiti (art. 85, 2° comma T.U.)

20

Richiesta integrazione rendita                            

21

Riconoscimento postumi grado non indennizzabile           

22

Richiesta accertamenti diagnostici specifici              

23

Richiesta di cure termali                                 

24

Richiesta di protesi                                      

25

Richiesta assegno funerario                               

26

Richiesta tripla annualita' a superstiti (art. 85, p.1 T.U.)

27

Richiesta assegno assistenza personale continuativa       

28

Richiesta assegno incollocabilita' grandi invalidi        

29

Richiesta rimborso medicinali                             

30

Richiesta spese di viaggio/diaria/indennita' sostitutiva salario                                       

31

Richiesta liquidazione in capitale della rendita          

32

Riconoscimento stato di handicap grave o di inidoneita' al servizio                                               

Interventi in materia socio-assistenziale

1

Assegno o pensione di invalidità civile

2

Pensione ciechi

3

Pensione sordomuti

4

Pensione di guerra diretta o indiretta

5

Indennità di comunicazione

6

Indennità di frequenza

7

Pensione sociale

8

Assegno sociale

9

Indennità di accompagnamento

10

Richiesta permesso di soggiorno

11

Rinnovo permesso di soggiorno

12

Richiesta ricongiungimento familiare

15

Speciale assegno continuativo (orfani, vedova, L. 248/1976)