| 

Governo: infermieri Nursing up, ora nuove assunzioni

Fonte: Ansa - Data: 04/09/2019



(ANSA) - ROMA, 4 SET - Gli infermieri Nursing Up salutano con favore il nuovo esecutivo ma chiedono al nuovo governo "la proroga delle graduatorie degli idonei, la stabilizzazione dei precari e prima di tutto nuove assunzioni". Gli infermieri della Pubblica amministrazione, afferma il sindacato, "ridotti all'osso, stanno scontando sulla loro pelle le gravi conseguenze di una politica miope e priva di lungimiranza. Oltretutto è trascorso un anno da quando la Commissione paritetica sull'ordinamento professionale avrebbe dovuto concludere i lavori su come inquadrare il professionista sanitario del futuro, un organismo istituito presso l'Aran e rivelatosi completamente inconcludente. Se dunque l'ultimo anno è andato perduto, è arrivata l'ora di rimboccarsi le maniche e spingere sull'acceleratore per quanto riguarda le misure straordinarie per l'occupazione e, nel frattempo, integrare almeno il numero di infermieri che è andato in pensione". Per il sindacato degli infermieri Nursing Up, "grande è l'emergenza nella sanità e occorrono misure coraggiose e repentine che facciano fronte quanto meno alla situazione attuale. La mancata sostituzione dei 33.500 professionisti in uscita (22mila per Quota 100 più gli 11.500 pensionamenti naturali) andrebbe a creare ulteriori vuoti nelle unità operative e si ripercuoterebbe inevitabilmente sulla qualità delle prestazioni erogate. Un danno che si sta già verificando: il nuovo governo intervenga immediatamente per sventare il disastro".(ANSA).
CR/ - 2019-09-04 18:17

Associazione Nazionale
Sindacato Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica

CF: 96340350584