| 

SANITA': NURSING UP CONTRO NIGUARDA MILANO PER ESCLUSIONE DA TAVOLO CONTRATTO

Fonte: Adnkronos Salute - Data: 20/06/2018

SANITA': NURSING UP CONTRO NIGUARDA MILANO PER ESCLUSIONE DA TAVOLO CONTRATTO   
Il sindacato infermieri fa ricorso
Roma, 20 giu. (AdnKronos Salute) - Il sindacato degli infermieri
Nursing Up fa ricorso contro l'ospedale Niguarda di Milano per
l'esclusione dai tavoli della contrattazione integrativa e decentrata.
Un mancato coinvolgimento - spiega la sigla- dovuto al 'no' di Nursing
Up alla sottoscrizione del contratto nazionale Comparto sanità
2016-2018. Il ricorso contesta l'art. 8 del contratto. "Una norma - si
legge in una nota - in palese contrasto con quanto sancito
dall'articolo 39 della Costituzione e con l'articolo 11 della
Convenzione europea dei diritti dell'uomo, che tutela le libertà di
riunione e di associazione in cui rientrano anche le libertà
sindacali. Ricordiamo che al Niguarda gli iscritti al Nursing Up sono
1.466 su un totale di 3.400 dipendenti, secondo i dati ufficiali resi
noti dall'Aran". Il sindacato ha già fatto un promo ricorso contro
l'azienda ospedaliera universitaria di Pisa.
"E' assurdo che un sindacato che ha riscontrato un consenso
plebiscitario tra i dipendenti non possa esercitare il proprio diritto
al dissenso - dichiara il presidente Nursing Up, Antonio De Palma -
Abbiamo deciso di non firmare il contratto perché lo riteniamo
deteriore e inadeguato, ma allo stesso tempo non troviamo giusto
essere fuori dalla contrattazione in quanto siamo sindacato
rappresentativo nella sanità pubblica. Se il prezzo della libertà è
questo, noi combatteremo in tribunale e solleveremo la questione di
legittimità dell'esclusione al livello giuridico, tanto più che c'è
una sentenza della Corte Costituzionale che afferma un principio che
ci dà ragione".
"Quando si fa un contratto e quando si va alle negoziazioni -
sottolinea De Palma - un sindacato è chiamato a contemperare gli
interessi che la pubblica amministrazione asserisce di avere con
quelli dei dipendenti, che il sindacato conosce davvero perché li
difende. Ebbene, questo sindacato deve avere la possibilità di dire no
a proposte o a pretese della Pa, che ritiene contrarie agli interessi
dei lavoratori". Nursing Up ritiene che "qualsiasi comportamento della
Pa, e quindi dell'Aran o di chi autorizza la sottoscrizione di
contratti di questo tipo, mette in discussione principi sacrosanti di
democrazia sociale, visto che a un sindacato, così come accade oggi
con l'art. 8 del contratto della sanità, viene impedito di esercitare
la propria attività di rappresentanza nei contratti integrativi
aziendali, qualora non firmatario del contratto".

Associazione Nazionale
Sindacato Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica

CF: 96340350584